giovedì 21 febbraio 2008

Microsoft goes open?

Parafrasando il titolo di questo articolo pare che Microsoft cambierà qualcosina nella sua politica.
Ora, come prima cosa mi viene da rinnovare il mio scetticismo nei confronti di queste notizie, ma forse qualcosa di vero ci può essere. Può essere che Ms si sia resa conto che siamo nel 2008 e che se una volta la sua lentezza non era calcolata dai clienti, oggi il mercato è molto esigente e lavorare come lavora MS non è più valido.
Giusto ieri all'università è uscita la medesima conversazione con un mio collega (mitico Digra).
Il mondo Open Source è molto reattivo ai cambiamenti, le patch al kernel vengono rilasciate ogni settimana e con aggiornamenti consistenti. Il lavoro che un sistema operativo impone alla macchina per l'elaborazione della grafica è irrisoria nei confronti del mostro Vista. E' ovvio che i clienti oggi non sono disposti a comprarsi un computer nuovo solo per vedere Aero.
Detto questo non mi aspetto che Microsoft elargisca grandi quantità di codice, ma da brava MS farà vedere un milionesimo di quello che dovrebbe fare e si vanterà per quello che ha fatto, ovvero niente. Sperando di essere smentiti vi rimando alla prossima :)
Posta un commento