lunedì 3 marzo 2008

L'Australia e la banda larga.

Il governo australiano ha preso una seria posizione nei confronti dell'offerta ADSL nel suo paese dichiarando che verrà esteso a tutti un servizio di banda larga per accedere a internet puntando addirittura ai 25 Megabit.


Sono dichiarazioni importanti, soprattutto per quanto riguarda la banda minima garantita che sarà di 12 Mbit.
Noi siamo in campagna elettorale (chi ha detto perenne?). Consiglierei ai politici che in questi giorni parlano tanto (chi ha detto troppo?) dei loro programmi di pensare anche a questo punto nella loro superfitta agenda. Internet è un problema urgente in Italia, si rischia di restare ai paletti definitivamente nei confronti di un'Europa indiscutibilmente avanti nello sviluppo tecnologico.
Vediamo se i politici almeno si pronunceranno in questa direzione.
Posta un commento